Antibiotici per le infezioni urinarie nelle donne

Quando i medici scrivono articoli sugli antibiotici e sulla loro importanza nel trattamento delle malattie del sistema urogenitale, non devono pensare troppo a descrivere i sintomi, le cause dello sviluppo e gli stadi della patogenesi. Queste sezioni dell'articolo non cambiano, e l'uretrite, per esempio, procederà con circa gli stessi sintomi di 1000 anni fa.

Ma la situazione non è la stessa con il trattamento. Ogni anno compaiono diversi antibiotici efficaci, che dopo alcuni anni o addirittura mesi perdono la loro efficacia. C'è una lotta costante tra farmaci antibatterici e microbi.

Le prime preparazioni di semplice penicillina, ottenute da Alexander Fleming durante la seconda guerra mondiale, curarono tali gravi complicanze settiche purulente e con tanta efficacia che qualsiasi Tiens e Augmentin potevano invidiare al momento attuale. E il punto non è nell'efficienza particolarmente elevata della penicillina, ma nel fatto che ha sorpreso i microbi di sorpresa: erano disarmati. Ora la situazione è cambiata.

Ciò è dovuto principalmente all'enorme velocità di riproduzione dei microbi semplicemente dividendo la metà e condividendo il materiale genetico. Anche "per puro caso" si verificano tali mutazioni che consentono ai singoli microrganismi di sopravvivere in condizioni di alte concentrazioni di antibiotici e farmaci antibatterici, e gli antibiotici sono usati ovunque, e sono diventati parte del solito habitat di microrganismi patogeni. Alcuni di loro, in generale, hanno imparato a usare gli antibiotici per il cibo, poiché questo era un vantaggio competitivo.

Pertanto, leggendo l'articolo su quali antibiotici vengono utilizzati per le infezioni urinarie nelle donne, è possibile mettere da parte in modo sicuro quelli che sono stati scritti 15 anni o più fa. Considera quali antibiotici sono utilizzati per trattare la patologia del sistema urogenitale nelle donne nel 2017 e quali di essi sono i più efficaci. Ma prima, capiamo che cosa si intende per malattie.

testimonianza

A volte c'è confusione tra infezioni urogenitali e malattie veneree. Le malattie sessualmente trasmissibili sono trasmesse sessualmente, e questo è caratteristico della loro infezione, e altre vie di trasmissione si verificano e sono molto meno comuni, ad esempio l'infezione da sifilide attraverso gli asciugamani sporchi.

Per quanto riguarda le infezioni urinarie, si verificano a qualsiasi età, quando la trasmissione sessuale non viene realizzata, e le cause della loro comparsa sono completamente diverse e la flora oi microbi che li hanno causati non sono patogeni specifici. L'infezione urinaria è causata da cocchi, Escherichia coli, Proteus - microbi che sono in natura continuamente, sia all'esterno che all'interno del nostro corpo.

Questa confusione di concetti si verifica perché molte malattie veneree e patologia urogenitale si manifestano con gli stessi sintomi, ad esempio, disordini disurici, dolori brucianti durante la minzione, taglio e cambiamenti infiammatori nel sedimento urinario.

Tutti gli agenti patogeni delle infezioni trasmesse sessualmente sono parassiti e assassini altamente specializzati di tessuti viventi, e entrano nel corpo, anche mentre si trovano sulla mucosa intatta di una persona sana.

Per quanto riguarda le infezioni ordinarie, abbiamo bisogno di un danno meccanico alla mucosa o di una riduzione dell'immunità sullo sfondo del raffreddore. In questo caso, viene attivata la flora patogena condizionatamente.

Inoltre, molto spesso le donne hanno malattie infiammatorie degli organi urinari con scarsa igiene personale. Le donne sono molto più propense degli uomini a ottenere batteri dal perineo e dall'ano alla membrana mucosa degli organi genitali, a causa della particolare struttura.

Le infezioni urinarie includono le seguenti malattie:

  • Uretrite o infiammazione dell'uretra.
    I sintomi principali sono minzione dolorosa, crampi, desiderio frequente, presenza di scarico dall'uretra;
  • La cistite è un processo infiammatorio più "localizzato" in cui la parete interna o la mucosa della vescica si infiammano. Anche i sintomi della cistite sono frequenti stimoli, crampi, dolore e sensazione di svuotamento incompleto dopo la minzione. Il più delle volte è il risultato di uretrite o ipotermia. Con la cistite, il sangue può apparire nelle urine.
  • La pielonefrite è una lesione infiammatoria del sistema renale della pelvi renale, da cui la nuova urina inizia il suo percorso. Qui, i sintomi saranno già un aumento generale della temperatura (con una esacerbazione del processo cronico), debolezza, dolore nella parte bassa della schiena e cambiamenti significativi nei test delle urine.
  • Salpingite e salpingo-ooforite sono l'infiammazione delle tube di Falloppio e l'infiammazione articolare delle tube e delle ovaie, chiamata anche annessite. È una malattia infiammatoria "pura" degli organi genitali, lontana dal tratto urinario. Ma potrebbe avere una causa comune e lo stesso agente patogeno, a partire da cistite innocua.
  • Colpite o vaginite è un'infiammazione della mucosa della vagina. Manifestato da dolore, disagio, secrezioni, spesso combinato con uretrite e ascendente endocervicite o infiammazione della cervice, che può portare a endometrite.

Tutti questi, oltre a molte altre malattie infiammatorie e suppurative, ad esempio la bartolinite, richiedono la prescrizione di farmaci antibatterici per il trattamento del sistema urogenitale nelle donne.

Agenti causali

È necessario sapere che la maggior parte delle infezioni del sistema genito-urinario (MPS) sono batteriche, ma a volte si riscontrano anche lesioni virali, ad esempio nelle verruche e nell'herpes genitale. In questo caso, gli antibiotici non aiuteranno.

L'agente patogeno più comune è l'enterobatteri o E. coli - Escherichia coli. E. coli è rilevato in più del 95% di tutte le donne, e nell'intestino è sicuro che si verifichi anche nelle persone sane e prende una parte attiva nei processi digestivi. Questo microbo colonizza l'intestino dei neonati già 40 ore dopo la nascita. Meno comunemente, gli streptococchi e gli stafilococchi, il lievito, il proteo e la klebsiella causano l'infezione.

Gli antibiotici per le infezioni del sistema urogenitale nelle donne, e in effetti per qualsiasi malattia, dovrebbero essere prescritti solo da un medico. Il fatto è che gli antibiotici sono diversi, alcuni non uccidono i microrganismi, ma inibiscono e fermano il loro sviluppo. Questi sono antibiotici batteriostatici, ad esempio cloramfenicolo. Altri farmaci uccidono i germi - questi sono antibiotici battericidi. E questo non significa che uccidere i microrganismi sia meglio che "rallentarli".

appuntamento

Ovviamente, prima di iniziare il trattamento, è auspicabile ottenere dati accurati, che il microorganismo o l'associazione microbica causino l'infiammazione e ai quali l'antibiotico è sensibile. Per fare questo, è necessario eseguire i test appropriati, più spesso, strisci o scarica, urina e seminarli su supporti speciali.

Dopo aver isolato una coltura pura, è necessario determinare la sua sensibilità agli antibiotici. In questo caso, la terapia antibiotica è chiamata razionale e mirata. Questo metodo è "mirato" e il migliore, ma richiede molto tempo.

Nel secondo caso viene prescritta una terapia antibiotica empirica. Lei suggerisce che la malattia con un quadro tipico è causata da patogeni tipici, che si trovano più spesso negli ultimi anni e che non "danno sorprese".

Di conseguenza, il medico prescrive quegli antibiotici per il sistema urogenitale per le donne, che sono più spesso prescritti per un quadro clinico simile. La terapia empirica più spesso inizia il trattamento, e quindi, quando i risultati del test sono appropriati, il trattamento può essere regolato.

Vale anche la pena notare che gli antibiotici si dividono in battericidi e batteriostatici. Batteriostatico sopprime la proliferazione dei batteri e battericida li uccide.

In alcuni casi, ad esempio, nella sepsi urologica, quando un gran numero di agenti patogeni si trovano nel sangue di una persona e si moltiplicano, gli antibiotici battericidi sono in pericolo di vita.

Infatti, con la rottura di un numero enorme di cellule microbiche, molte tossine, proteine ​​patogene e antigeni entreranno nel sangue. Ciò causerà uno shock tossico, quindi, in antibiotici battericidi sepsi non può essere utilizzato, ma solo farmaci batteriostatici. Quindi, un tentativo analfabeta di usare antibiotici "il più forti possibile" può distruggere una persona.

resistenza

Ci sono grossi problemi con la scelta degli antibiotici per il sistema urogenitale delle donne con associazioni microbiche, così come con la selezione di patogeni della cosiddetta flora ospedaliera o nosocomiale (Klebsiella, Staphylococcus aureus, cocchi Gram-negativi, Enterococchi, Pseudomonas bacillus).

Questa flora è resistente (resistente) a molti tipi di antibiotici. Inoltre, sorgono difficoltà in presenza di patologia combinata cronica e acuta, nonché in presenza di infezione con malattie veneree, ad esempio, tricomoniasi, che si verificano sullo sfondo di pielonefrite cronica e adnexite.

Inoltre, è sufficiente sapere che il 30% dei bastoncini intestinali patogeni isolati è insensibile all'ampicillina e al biseptolo, e il gruppo più attivo di farmaci antibatterici sono i fluorochinoloni, ai quali non più del 10% della microflora totale è resistente, e molti altri fatti dalla "vita" dei batteri.

Informazioni periodiche sulla resistenza emersa dei patogeni, che sono pubblicate nelle edizioni mediche online, sono molto importanti per il medico - il farmacologo clinico che partecipa alla selezione dei regimi terapeutici.

Caratteristiche speciali

Quando si prescrivono antibiotici per il sistema urogenitale nelle donne, è assolutamente necessario tenere conto dello stato immunitario del paziente, della presenza di malattie concomitanti e dello stato del fegato e dei reni, poiché alcuni antibiotici possono essere dannosi in presenza di insufficienza epatica e renale cronica.

È necessario sapere quali farmaci vengono assunti dal paziente e quale tipo di interazione può verificarsi tra di loro quando si prescrivono antibiotici. Inoltre oggigiorno ci sono molti pazienti con infezione da HIV che richiedono un approccio speciale al trattamento.

Dopo la fine del ciclo di terapia antibiotica, è imperativo eseguire la correzione della disbiosi intestinale, che si sviluppa quasi sempre, sia dopo i regimi prescritti dal medico sia dopo l'autotrattamento.

Infine, a volte il medico ha un acuto problema di scelta della droga, basato sul rapporto tra i concetti di farmacoeconomia - prezzo e qualità. I farmaci originali importati ad alte prestazioni, sviluppati e prodotti dai leader dell'industria farmaceutica globale, sono spesso al di fuori della portata dei pazienti e le controparti nazionali non sono sufficientemente efficaci rispetto ai farmaci originali.

Ad esempio, il costo dell'antibiotico ceftriaxone in farmacia a dicembre 2017 in Russia (un flacone per la coltivazione di sostanza secca del peso di 1 grammo) è:

  • "Rotsefin" - Svizzera, la ditta "Hoffman - La Roche" - da 426 rubli;
  • Ceftriaxone - Russia - da 17 rubli.

Questa grande scala dei prezzi (più di 25 volte) non può essere spiegata solo dai costi di trasporto, dai dazi doganali e dalle tasse. Riguarda, in particolare, la sostanza attiva, che nel primo caso è di qualità svizzera.

assortimento

Considerare i principali rappresentanti di farmaci antibatterici. Quali antibiotici sono usati per le donne con infezioni urogenitali e a quali gruppi appartengono?

penicilline

Oggigiorno, è stato rivelato che gli agenti patogeni delle infezioni urogenitali sono altamente resistenti all'ampicillina, specialmente nell'isolamento di E. coli con proprietà patogene. Questo è il motivo per cui le penicilline naturali non sono praticamente utilizzate, ma vengono utilizzati semi-sintetici, combinati e altri preparati avanzati.

Il Flemoxin Solutab più comunemente usato, così come gli antibiotici a lunga durata d'azione dopo una singola iniezione: Extensillin, Retarpen e Bicillin. In relazione agli stafilococchi, l'attività è presente nella droga semi-sintetica Oxacillin. Attualmente, la combinazione di ampicillina con acido clavulanico è ampiamente utilizzata come terapia empirica - questo è Amoxiclav, Augmentin.

La stragrande maggioranza di questi farmaci è battericida. Essi inibiscono la sintesi della parete cellulare e il microbo muore. Anche gli enterococchi, le neisserie, gli actinomiceti e altri agenti patogeni delle infezioni "non complicate" sono sensibili a questo gruppo di antibiotici. Nel caso in cui si evidenzi un bacillo purulento purulento, è possibile utilizzare Pipracil o Carbenicillina.

cefalosporine

Questi antibiotici sono divisi in diverse generazioni e la maggior parte di essi si presenta sotto forma di "polvere per preparazioni iniettabili". Cefazolin e cefalossina appartengono alla prima generazione, possono essere utilizzati nella selezione della flora gram-positiva.

I farmaci di seconda generazione non vengono praticamente utilizzati, ma i farmaci di terza generazione sono ampiamente utilizzati negli ospedali: Cefotaxime, Ceftriaxone (Rocefin) e Ceftazidime, che vengono utilizzati per via parenterale.

I preparati della quarta generazione, come Maxipim o Cefepime, sono usati per il trattamento di casi complessi e infezioni complicate, in un ambiente ospedaliero. Di solito, le infezioni urogenitali ambulatoriali da cefalosporina non sono trattate, ad eccezione di Cefalexin e Cefaclor, che sono indicate per casi clinici non complicati.

fluorochinoloni

Attualmente, i più efficaci sono i farmaci antibatterici del gruppo dei fluorochinoloni. Sono battericidi, interrompono la sintesi di materiale ereditario nei patogeni e distruggono la parete cellulare dei microbi. Ci sono anche diverse generazioni di fluorochinoloni, e molti di essi sono anche usati per trattare le infezioni trasmesse sessualmente. Questi sono farmaci come:

  • Ciprofloxacina - Digran, Tsiprobay;
  • Ofloxacina (Zanocin o Tarivid);
  • Nolitsin o norfloksatsin, che contribuisce bene all'eliminazione degli agenti patogeni nel tratto urinario superiore.
  • Abaktal. È indicato non solo per le comuni infezioni, ma anche per l'infezione micoplasmatica.

Tutti i fluorochinoloni sono controindicati per l'uso nei bambini, nelle donne in gravidanza e durante l'allattamento. Ma questi farmaci sono molto efficaci nel trattamento della gonorrea, cistite di varie eziologie e clamidia e sono disponibili in compresse, che aiuta a portarli a livello ambulatoriale.

aminoglicosidi

Questi farmaci vengono somministrati per via endovenosa e intramuscolare, quindi non vengono praticamente utilizzati su base ambulatoriale. Il loro uso è limitato dalla loro elevata tossicità per i reni, così come dall'ototossicità. Pertanto, elenca semplicemente questi farmaci:

Quest'ultimo può essere efficace nelle infezioni complicate del tratto urinario. La comodità degli aminoglicosidi è che vengono prescritti una volta al giorno.

tetracicline

Le preparazioni di tetraciclina sono ampiamente utilizzate in ambulatorio, perché ci sono forme di compresse. Il più delle volte è la doxiciclina. I farmaci sono efficaci nella clamidia, infezione gonococcica, micoplasma e nella sconfitta di varie parti del tratto urinario.

macrolidi

Per non parlare dei macrolidi. Questi antibiotici sono efficaci non solo contro molti clamidia, streptococchi e stafilococchi, ma anche con la sifilide. Stiamo parlando di farmaci come:

  • Azithromycin (Sumamed)
  • roxithromycin o rulid.

Hanno principalmente un effetto batteriostatico, e ad alto dosaggio - e battericida. Un grande vantaggio è lo sviluppo molto lento della resistenza batterica a questi farmaci.

Derivati ​​nitrofuranici

Parlare di sostanze antibatteriche sarà incompleto senza derivati ​​del nitrofurano. Questi farmaci sono utilizzati in compresse e sono ampiamente utilizzati in ambulatorio. Questi antibiotici hanno proprietà notevoli: raramente sviluppano resistenza e possono essere applicati a lungo, anche nei bambini piccoli.

Questi farmaci includono Furadonin, Furagin, Nifuratel (McMiror). Hanno un effetto batteriostatico nei confronti di una vasta gamma di agenti patogeni. Si tratta di vari bastoncelli gram-negativi e gram-positivi e di cocchi, trichomonads, ma questi farmaci sono usati solo a basse dosi e sotto forma di una dose continua per prevenire l'esacerbazione delle infezioni croniche del tratto urinario.

Cioè, è giustificato prescrivere Furagin a un bambino dopo un intervento chirurgico ai reni per diversi mesi, ma è irrazionale usarlo nelle donne con colpite acuta. Per questo ci sono altri mezzi.

applicazione

Sopra, sono stati considerati vari rappresentanti di antibiotici per il trattamento del sistema urogenitale nelle donne. Resta da scoprire quando e come applicarli.

Uno dei motivi principali dell'appuntamento è un quadro clinico pronunciato (disturbi e sintomi) e il rilascio di microrganismi patogeni. Non ci possono essere reclami, ma se si riscontrano grandi quantità di microbi patogeni nelle urine o nelle secrezioni, devono essere prescritti antibiotici.

La terza ragione per la nomina di questi farmaci - è la prevenzione delle recidive, perché questi farmaci sono prescritti in una dose bassa di un corso piuttosto lungo.

Per il trattamento su base ambulatoriale, i farmaci vengono utilizzati in compresse o capsule per somministrazione orale. Nel caso in cui vi sia un grave decorso dell'infezione, i farmaci parenterali vengono somministrati per via intramuscolare e endovenosa, solo in ospedale.

La durata media del trattamento della malattia acuta varia: nella cistite acuta, in media da 7 a 10 giorni, e nella pielonefrite acuta, gli antibiotici sono raccomandati per almeno due settimane.

In conclusione, devo dire che un medico ha sempre una scelta e non si limita a un solo rimedio. Ad esempio, in caso di cistite, il medico può prescrivere Nolitsin o Ciprolet dal gruppo di fluorochinoloni, Cefotaxime o Ceftriaxone dal gruppo di cefalosporine, Flemoxin Soluteb e Augmentin dal gruppo di penicilline.

Quanto più grave è l'infiammazione e quanto più profonda è l'infezione, tanto più dovrebbe essere posta l'attenzione sulla nomina delle cefalosparine. Pertanto, nella pielonefrite acuta, le cefalosporine della 3a e 4a generazione sono prescritte per la somministrazione intramuscolare e endovenosa. Nel caso di un corso complicato, i fluorochinoloni o gli aminoglicosidi vengono aggiunti alla terapia in un breve periodo.

Ma in ogni caso, l'uso di antibiotici da parte di non specialisti è come camminare attraverso un campo minato. Una persona non può conoscere le reazioni avverse e l'attività del farmaco, può scegliere la frequenza errata di somministrazione e la durata della terapia e "annulla" tutti i successi intermedi.

Inoltre, con le sue azioni, aumenterà solo il numero di microrganismi che hanno familiarizzato con l'antibiotico, "sondò il nemico", e allo stesso tempo sopravvisse tranquillamente al suo scopo sbagliato. Pertanto, per non causare danni non solo a te stesso, ma anche ad altre persone, vai sempre dal medico.

Come trattare le infezioni urinarie con antibiotici?

Con le infezioni che entrano nel corpo sessualmente (vedi qui le infezioni genitali), anche gli organi riproduttivi e urinari sono influenzati dal punto di vista funzionale. Il corso degli antibiotici, che è necessariamente prescritto in questi casi, può essere condotto sia in ospedale che a casa.

Caratteristiche della terapia antibiotica

L'obiettivo principale del trattamento antibiotico è la distruzione di alcuni agenti patogeni identificati durante la diagnosi.

Dopo tali studi diagnostici come la reazione a catena della polimerasi, vengono rilevati il ​​germogliamento batteriologico, il DNA e gli antigeni dei batteri patogeni. Durante gli esami si verifica anche il riconoscimento della sensibilità dell'agente causale a diversi farmaci antibatterici, che determina il corso del trattamento.

La terapia antibiotica ha senso nei processi infiammatori caratterizzati da minzione compromessa, secrezioni purulente, arrossamento delle mucose dei genitali. Il loro uso contribuisce alla rimozione dell'infiammazione, del dolore e impedisce l'ulteriore diffusione di infezioni agli organi vicini e ai sistemi corporei. I risultati tangibili e abbastanza rapidi della terapia antibiotica dipendono dal trattamento precoce del paziente quando la malattia si trova nella sua fase iniziale.

Tipi di antibiotici e loro proprietà di base

Gli agenti antibatterici sono sostanze che vengono utilizzate per rallentare la crescita e la riproduzione di microrganismi patogeni, per distruggerli. Possono essere organici, cioè prodotti sulla base di batteri, ma, allo stesso tempo, sono fatali per i virus patogeni. Oggi esistono anche droghe combinate e sintetiche.

Queste medicine sono classificate:

  • per tipo di esposizione e composizione chimica;
  • su uno spettro d'azione (stretto e ampio).

I farmaci battericidi causano interruzioni del patogeno, portando alla sua morte. Batteriostatico - rallenta i processi di crescita, riduce la vitalità, sospende gli effetti degli organismi patogeni sul corpo.

Esistono diversi tipi principali di antibiotici:

Penicilline (classe beta-lattamici)

Proprietà - pronunciato effetto battericida, consistente nella soppressione della sintesi della parete cellulare del microbo, che porta alla sua morte. La composizione chimica di questo gruppo è attiva in relazione ai batteri gram-positivi e gram-negativi - enterococchi, spirochete, streptococchi, stafilococchi, non episodi, actinomiceti e molti corinebatteri.

Preparativi - Penicillina, benzilpenicillina, fenossimetilpenicillina, dalle composizioni dell'ampia azione - Ampicillina, Hikontsil, Flemoksin Solyutab. Rimedi con azione prolungata - Extensillin, Bitsillin, Retarpen. Di semi-sintetico - Oxacillina, attivo contro gli stafilococchi.

Nel trattamento dei processi infiammatori urinogenitali, vengono spesso utilizzate penicilline anti-pusicide - Pipracil, Carbenicillin, Sekuropen.

cefalosporine

Proprietà - i farmaci antimicrobici sono sostanze meno tossiche, ma anche dannose per gli agenti patogeni. Le sostanze attive influenzano direttamente il DNA di batteri e virus.

Preparati della prima generazione - Cefalexina, cefalolina, sono efficaci contro i batteri gram-positivi. Cefuroxime axetil, Cefaclor, Cefuroxime e altri derivati ​​del secondo stadio non sono quasi utilizzati, poiché sono inferiori alle successive cefalosporine - Cefixima, Ceftibuten (compresse), Cefotaxime, Ceftazidime (farmaci parenterali). Le composizioni di questa serie, tra cui Cefepime, sono utilizzate principalmente in condizioni ospedaliere per infezioni complicate.

aminoglicosidi

Proprietà: una caratteristica dei farmaci è l'efficacia di sopprimere la vitalità dei batteri gram-negativi. Tuttavia, i batteri piogeni e gli enterococchi sono resistenti ai loro principi attivi.

Preparazioni - Gentamicina, Amikacina, Tobramicina, Netilmicina, Streptomicina. Sullo sfondo di fluorochinoloni più sicuri e cefalosporine di nuova generazione, questi farmaci non sono stati quasi mai prescritti per le uro infezioni di recente.

tetracicline

Proprietà - ha un effetto batteriostatico e inibitorio su clamidia, micoplasmi, gonococchi, cocchi gram-positivi. Inibire la sintesi proteica microbica.

I farmaci più comunemente prescritti per le infezioni urinogenitali sono la tetraciclina, la doxiciclina, la minociclina, la limiciclina. Questi sono antibiotici ad ampio spettro che sono efficaci per infezioni di diverse eziologie.

fluorochinoloni

Proprietà - i fluorochinoloni causano la morte di batteri e virus patogeni, perché sopprimono la sintesi della proteina cellulare del patogeno. Si comportano attivamente in relazione a gonococchi, clamidia, micoplasmi, batteri piogeni - streptococchi e stafilococchi.

Preparati - Lomefloxacina, Ofloxacina, Ciprofloxacina, Norfloxacina, Enoxacina, Ofloxacina sono usati per trattare la gonorrea, la micoplasmosi, la prostatite infettiva, la cistite, la clamidia. Oggi ci sono 4 generazioni di un fluorochinolone ad ampio spettro, efficace per diversi tipi di infezioni genitali e del tratto urinario.

nitrofurani

Proprietà - hanno un'azione battericida pronunciata, lo spettro di attività - Trichomonas, Giardia, gram-negativi, batteri gram-positivi, streptococchi.

Preparazioni - Nitrofurantoin, Furazolidone, Furazidin, Nifuroksazid. Sono utilizzati, più spesso, per le infezioni urogenitali non complicate, tra i requisiti - basso dosaggio dovuto alla tossicità, nonché a causa di effetti collaterali.

Oltre ai principali gruppi di antibiotici, i macrolidi sono utilizzati nella pratica medica. Sono attivi contro gli stafilococchi, gli streptococchi, la legionella, la clamidia, il micoplasma. Questi farmaci sono particolarmente efficaci nel trattamento della clamidia, dell'uretra non gonococcica.

L'azione principale è batteriostatica, sebbene con un aumento del dosaggio si possa ottenere un effetto battericida.

Un certo numero di farmaci - Claritromicina, Eritromicina, Azitromicina, Roxithromycin. Nelle infezioni urinarie, l'azitromicina viene principalmente utilizzata. È significativo che la resistenza di virus e batteri a questi farmaci sia prodotta molto lentamente.

Come scegliere gli agenti antibatterici per il trattamento delle infezioni del tratto urinario?

Nonostante le differenze nella struttura degli organi urinari in un uomo e una donna, il rene, la vescica, il canale uretrale, gli ureteri possono essere infetti. In parallelo, focolai di infiammazione si sviluppano negli organi vicini. Microbi diversi, entrando nel corpo in modi diversi, provocano una serie di malattie:

  • cistite - infiammazione della vescica;
  • l'uretrite colpisce l'uretra;
  • pielonefrite e altre malattie infettive nei reni, caratterizzate da cambiamenti nel sistema canalicolare, tessuti delle coppe e del bacino, l'apparato glomerulare dell'organo associato.

Naturalmente, per il trattamento il medico prescrive un medicinale che arreca il minor danno alla salute del paziente, in base alle caratteristiche individuali del suo corpo.

Tutte queste malattie richiedono l'uso di un certo tipo di antibiotici, che sono selezionati in base alla sensibilità dei batteri patogeni a loro:

  • In caso di cistite, penicilline (Amosina, Cefalexina, Ecoclav), fluorochinoloni (Nolicina, Levofloxacina, Norfloxacina, Tsiprolet), cefalosporine (Cefotaxime, Hazaran, Zinnat). Unidox può essere utilizzato dalle tetracicline. La cistite acuta viene trattata con agenti antibatterici per 5 giorni, in forma cronica è richiesto un corso di 7-10 giorni.
  • Quando uretrite - fluorochinoloni (pefloksabol, Pefloksatsin), utilizzati per non più di 10 giorni. Tetracicline, principalmente doxiciclina, fino a 7 giorni. Se la malattia si verifica in forma leggera, applicare macrolidi - Azitromicina, Hemomitsin che dura fino a 3 giorni. Con una buona resistenza nominata penicilline - Amoxiclav, Timentin corso fino a 14 giorni.
  • Per la pielonefrite e altre malattie del sistema renale - cefalosporine (Ceforal Solyutab, Klaforan, Cefalexin), sono efficaci per l'infiammazione purulenta, utilizzata per 3-5 giorni. In caso di sconfitta con E. coli e enterococchi - penicilline (Amoxicillina e Penicillina), non più di 12 giorni. Con complicazioni, fluorochinoloni - Levofloxacina, Moxifloxacina. Nella fase avanzata Amikacin, vengono gentilmente prescritte le gentamicine.

Oltre a queste malattie, uomini e donne sullo sfondo dell'infezione possono sviluppare altri, unici per il corpo maschile e femminile, malattie.

Trattamento antibiotico delle infezioni urinarie negli uomini

Malattie infettive maschili e quelle femminili sono trattate secondo uno schema rigorosamente stabilito.

Le regole per la terapia antibiotica sono le seguenti:

  • Identificazione del colpevole dell'infezione e della sua sensibilità agli agenti antibatterici attraverso l'hardware e la diagnostica di laboratorio.
  • La nomina del più efficace, risparmiando i suoi farmaci tossici.
  • La scelta della forma del farmaco, il suo dosaggio, la durata del trattamento.
  • Se necessario, una combinazione di diversi mezzi.
  • Osservazione e monitoraggio del trattamento con l'aiuto di test.

Negli uomini, oltre alle comuni malattie degli organi urinari, possono verificarsi altre patologie, che sono inerenti solo alla metà maschile. È importante sapere quali antibiotici e altri farmaci vengono utilizzati per eliminare l'ambiente patogeno in queste malattie.

prostatite

La prostatite è un'infezione del tessuto prostatico. Il trattamento di prostatitis è effettuato in diverse direzioni:

  • Un corso antibatterico che prevede l'uso di farmaci come Doxycycline, Ceftriaxone, Josamycin, Levofloxacin.
  • Farmaci anti-infiammatori - candele Diclofenac, Propoli DN, Voltaren.
  • Supposte analgesiche Proktozan.

L'urologo può inoltre prescrivere farmaci immunomodulatori, complessi vitaminici e probiotici, nonché bloccanti alfa-adrenergici Doxazosina, Tamsulozin, Terazosina. Viene applicata una terapia fisica appropriata: elettroforesi, riscaldamento, laser terapia, bagni speciali.

vesciculite

Malattia delle vescicole seminali. Per il trattamento della vescicolite sono utilizzati:

  • Antibiotici - Eritromicina, Macropen, Sumamed (macrolidi), Metatsiklin e Doxycycline (tetracicline).
  • Farmaci anti-infiammatori - Ketonal, Indomethacin.
  • Antisettici - Furamag, Furadonin.
  • Candele antispasmodiche e analgesiche - Ibuprofen, Anestezol, Diclofenac.

Viene mostrato il ricevimento di agenti immunostimolanti (pirogenesi, Taktivina, tintura di ginseng). Per migliorare la circolazione del sangue - Venoruton, Dartiline, Eskuzan. In alcuni casi vengono prescritte fangoterapia, procedure fisioterapeutiche, farmaci lenitivi per correggere lo stato del sistema nervoso.

epididimite

Un'infezione dell'epididimo. L'epididimite viene trattata usando i seguenti farmaci:

  • Antibiotici - Minociclina, doxiciclina, levofloxacina.
  • Antipiretici - Paracetamolo, Aspirina.
  • Farmaci anti-infiammatori - di solito prescritto ibuprofene o diclofenac.
  • Antidolorifici - Ketoprofen, Drotaverinum, Papaverine.

Nella fase acuta della malattia si raccomandano compresse fredde. Durante la remissione nella fase cronica - sessioni di riscaldamento. In condizioni severe del paziente, si raccomanda l'ospedalizzazione.

balanopostite

Infiammazione della testa e del prepuzio di natura infettiva. Quando vengono selezionati antibiotici balanopostiti a seconda del tipo di patogeno. I principali agenti antifungini per uso locale - Clotrimazole, Mikogal, Candide. È inoltre possibile utilizzare farmaci antibatterici ad ampio spettro, in particolare Levomekol sulla base di levomicetina e metiluracile. I farmaci anti-infiammatori sono prescritti Lorinden, Lokakorten.

Inoltre, gli antistaminici sono prescritti per alleviare il gonfiore ed eliminare le reazioni allergiche.

Trattamento delle infezioni urinarie nelle donne

Tra le malattie puramente femminili causate da agenti infettivi, possiamo distinguere 3 delle malattie più frequenti, che consideriamo di seguito.

Salpingoophoritis (adnexitis) - patologie di ovaie e appendici in donne

L'adnexite può essere scatenata da clamidia, trichomonas, gonococchi e altri microbi, quindi possono essere prescritti antibiotici di diversi gruppi: tetraciclina, metronidazolo, co-trimimoxazolo. Spesso sono combinati l'uno con l'altro - Gentamicina con Cefotaxime, Tetraciclina e Norsulfazolo. La monoterapia, infatti, non si applica. L'iniezione può essere iniettata, ma viene fornita anche l'assunzione orale.

Oltre agli agenti antibatterici, vengono utilizzati antisettici, assorbibili e antidolorifici - Furadonina, Aspirina, Sulfadimezina. Le supposte vaginali e rettali con azione analgesica e antimicrobica hanno un buon effetto: McMiror, Polygynax, Hexicon, ecc. Nel decorso cronico della malattia, sono consigliabili i bagni, le compresse, i bagni di paraffina, che sono tenuti a casa da un medico.

Salpingite - infiammazione bilaterale delle tube di Falloppio

La salpingite è spesso causata da gonococco e clamidia, pertanto per il trattamento vengono utilizzati farmaci antibatterici di diversi gruppi: Azitromicina, Doxiciclina, Gentamicina, Cefotaxima, Clindamicina, Cefotaxime.

Farmaci usati per alleviare l'infiammazione - Panadol, Nurofen, Ibuprofen, Butadion. Per proteggere la flora intestinale quando si usano antibiotici usati Bifidumbakterin, Vitaflor, Linex. Alle donne viene prescritto l'assunzione di vitamina E, acido ascorbico, rutina e immunomodulatori - Polyoxidonium, Imunofana.

Per il riassorbimento delle aderenze nelle tube di Falloppio, sono raccomandati i fibrinolitici - Lidaza, Longidaza.

Vaginite (colpitis)

Infiammazione della mucosa della vagina. Kolpit è trattato in modo completo. L'obiettivo principale della terapia è la normalizzazione del microambiente vaginale, rafforzando il lavoro del sistema immunitario.

Degli antibiotici vengono utilizzati farmaci ad azione ampia che hanno, contemporaneamente, un'azione antifungina e allevia l'infiammazione - Vokadin, Terzhinan. È prevista una terapia di supporto, quindi è necessario l'uso di probiotici come Linex e Bifidumbacterin. Il ginecologo può prescrivere complessi di minerali e vitamine essenziali, prescrivere sedute ultraviolette, irradiazione laser, che accelerano il trattamento.

La medicina moderna offre diversi modi per risolvere il problema con le lesioni infettive degli organi genitali e urinari. Per questo il paziente ha solo bisogno di vedere un medico in tempo e sottoporsi agli esami necessari. Quindi puoi contare su un recupero rapido e di successo.

Quali antibiotici sono più efficaci per le infezioni del sistema genito-urinario?

Le malattie urogenitali sono comuni sia in regime ospedaliero che in regime ambulatoriale. Le caratteristiche anatomiche nelle donne e negli uomini influiscono direttamente sulla suscettibilità alle infezioni. Nelle donne, le infezioni del tratto urinario sono più comuni che negli uomini. Questo è causato da una breve uretra, dalla sua stretta vicinanza alla vagina e all'ano. Negli uomini, la lunga uretra, quindi, colpisce principalmente le basse vie urinarie (prostatite, uretrite, cistite).

Gli antibiotici per le infezioni del sistema urogenitale distruggono gli agenti infettivi - i batteri. Allevia il prurito, l'infiammazione, riduce la quantità di secrezioni secche e purulente, elimina il dolore.

In pratica, gli antibiotici vengono utilizzati per qualsiasi infezione urinaria, tutti gli altri fondi sono solo ausiliari.

I principali gruppi di droghe e le loro differenze

Gli antibiotici sono suddivisi in categorie in base alla loro sensibilità ai vari patogeni. La suscettibilità gioca un ruolo importante nella scelta di un farmaco per il trattamento dell'infiammazione.

Classificazione degli antibiotici in base al grado di impatto sui patogeni delle malattie urogenitali:

  • Penicilline di origine naturale La maggior parte delle malattie del sistema genito-urinario sono causate da batteri gram-negativi. L'uso di penicilline naturali non ha alcun effetto;
  • Aminopenicilline (ampicillina, amoxicillina) I ceppi Gram-negativi sono diventati resistenti al 30% agli antibiotici aminopenicillina. Ma il 70% della sensibilità dei batteri nelle urine, lo scarico dall'uretra consente l'uso di questo gruppo di antibiotici. È meglio scegliere "Amoxicillina", inizia ad agire più velocemente, l'emivita inizia in poche ore;
  • Cefalosporine di prima generazione (cefazolina, cefalexina, cefadroxil). Non differiscono da un effetto positivo in caso di infezioni di tipo misto - clamidia. Non prescritto per la sifilide, la gonorrea, l'herpes, l'HPV. Aiuta a trattare la cistite, ma a causa della presenza di antibiotici più potenti, è raramente prescritto;
  • Cefalosporine di seconda generazione (cefuroxime, cefaclor, cefuroxime axetil). A causa della bassa attività contro i ceppi dell'infezione del tratto urinario, i fluorochinoloni e le cefalosporine di terza generazione sono stati sostituiti;
  • Cefalosporine di terza generazione (Cefixime, Ceftibuten) Distrugge la maggior parte dei patogeni del tratto urinario - batteri gram-negativi. È prescritto per orchite, epidimite, cistite, gonorrea, sifilide, pielonefrite. È usato come terapia sostitutiva del fluorochinolone nei bambini. Le cefalosporine non sono quasi sintetizzate con i tessuti della ghiandola prostatica, quindi non vengono utilizzate per trattare la prostatite del tipo batterico;
  • Le cefalosporine di quarta generazione sono Cefepim. È usato per trattare sia malattie complicate che semplici del tratto urinario. Tratta prostatite batterica, uretrite, infiammazione dei reni di natura infettiva, gonorrea, tricomoniasi. La principale controindicazione è il possibile sviluppo di una reazione allergica, in tenera età (fino a 12 anni);
  • Aminoglicosidi (gentamicina, torbramicina, netilmicina, amikacina). Sono instabili contro le malattie causate da stafilococco. A causa del fatto che alcuni componenti dell'antibiotico possono avere un effetto tossico sul corpo, il trattamento con aminoglicosidi viene effettuato rigorosamente in ospedale;
  • Macrolidi (eritromicina, roxithromycin, claritromicina, azitromicina) I batteri Gram-negativi hanno una bassa sensibilità ai macrolidi, pertanto, gli antibiotici di questa categoria sono prescritti solo per un'infezione atipica - uretrite non gonococcica;
  • Tetracicline (tetraciclina, clortetraciclina, ossitetraciclina, doxiciclina). Efficace contro E. coli, ma non sopprime lo stafilococco. Pertanto, è prescritto per combattere le infezioni atipiche, ad esempio nell'uretra non gonococcica;
  • Fluoroquinoloni (Ofloxacina, Ciprofloxacina, Levofloxacina, Moxifloxacina). Penetra bene nei tessuti della ghiandola prostatica, che gli consente di far fronte alla prostatite batterica e ad altre malattie della prostata. Chlamydia urogenitale, pielonefrite, cistite acuta, uretrite, batteriuria asintomatica, uro infezioni infettive. Controindicato nelle donne in gravidanza, bambini, perché influisce negativamente sulla crescita e sullo sviluppo dell'apparato osseo.

Nella scelta degli antibiotici, i medici fanno affidamento sul loro gruppo e sul vostro agente patogeno nella storia. Ciò consente una pronta guarigione senza gravi conseguenze per la salute.

Trattamento dell'infezione da clamidia

La clamidia penetra nella cellula, lì vive e si diffonde. Dovresti scegliere un farmaco che sia ben assorbito dal corpo, entri nella cellula.

Se l'infezione da clamidia causava una forma non complicata di malattia urogenitale nelle donne - cervice cervicale, negli uomini - uretrite, allora la doxiciclina viene somministrata per via orale.

È necessario bere 500 mg di antibiotico ogni giorno per 2 settimane 4 volte al giorno.

Solo un antibiotico può essere selezionato per la terapia. Assunzione di macrolidi per clamidia da moderata a grave:

  • "Erythromycin" - 500 mg 2 volte al giorno in un corso di 10 giorni o 250 mg 4 volte durante 6-8 giorni;
  • "Rovamycin" - 1-3 compresse 2-3 volte al giorno per 10 giorni;
  • "Sumamed" - 500 mg una volta 1-2 giorni prima dei pasti, ulteriori 250 mg al giorno in un corso di 7-10 giorni;
  • "Rulido" - 150 mg due volte al giorno per due settimane. Bere mezz'ora prima dei pasti;
  • "Klacid" - 250 mg 2-3 volte al giorno per due settimane;
  • "Vilprafen" - 500 mg due volte al giorno con un ciclo fino a 14 giorni;
  • "Macropen" - 400 mg tre volte al giorno per non più di 2 settimane.

Quali fluorochinoloni sono necessari per la clamidia:

Il fluorochinone deve bere 200-400 mg 2-3 volte al giorno per non più di 10 giorni.

Terapia antibatterica per malattie dell'IPC superiore

La pielonefrite, che può essere di due forme - complicata, non complicata, si riferisce alle infezioni della BMD superiore. Quando la pielonefrite colpisce i reni, la vescica, i canali urinari.

Schema di terapia antibiotica per pielonefrite:

  • Ampicillina, Amoxicillina 600 mg tre volte al giorno con un ciclo fino a 10 giorni;
  • "Solyutab" 1-2 compresse due volte al giorno per 6-8 giorni;
  • "Ciprofloxacina" 1 compressa 2-3 volte al giorno. La piena convalescenza si verifica dopo 7-10 giorni dall'assunzione dell'antibiotico;
  • "Ofloxacin" 1-2 compresse due volte al giorno. Corso fino a 10 giorni;
  • "Pefloxacin" 400 mg 2 volte al giorno con una forma severa di pyelonephritis;
  • "Levofloxacin" 250 mg una volta al giorno - un corso di 7-10 giorni. In forma grave, 500 mg 2 volte al giorno a settimana;
  • "Lomefloxacina" 400 mg una volta al giorno fino a 9 giorni.

La terapia antibiotica del sistema urogenitale può essere effettuata a casa, a condizione che la malattia sia lieve e che il medico sia stato coinvolto nella selezione dei farmaci.

Dopo il trattamento, la terapia riabilitativa, il sistema urogenitale inizia a funzionare normalmente e il benessere migliora. Antibiotici - l'anello principale nella lotta contro le malattie del sistema urogenitale causato da un ceppo batterico. Sopprimono i sintomi spiacevoli, distruggono gli agenti patogeni.

Antibiotici ad ampio spettro per infezioni del sistema genito-urinario

Il sistema urinario - un complesso di organi strettamente interconnessi, svolge le funzioni di minzione e riproduzione. La comunicazione è fornita a livello anatomico, embriologico e funzionale.

Il sistema urogenitale è diviso in due livelli: gli organi delle cavità addominali e pelviche. Il primo livello comprende due reni e due ureteri, il secondo - la vescica e l'uretere.

Distinguere anche gli organi genitali esterni e interni. Negli uomini, il membro sessuale e lo scroto appartengono all'esterno, il cordone spermatico interno, la prostata, i testicoli e il dotto spermatico appartengono all'interno. In donne, l'esterno - la vagina, grandi e piccole labbra, interne - l'utero e le ovaie.

Normalmente, il sangue viene filtrato nel corpo renale dai glomeruli capillari, in essi a causa di processi chimici si forma l'urina primaria. In seguito, avvengono processi di riassorbimento e secrezione. Con questi processi si forma l'urina secondaria, che si accumula nelle tazze renali. Dalle tazze al bacino, e da loro giù gli ureteri alla vescica.

La bolla contiene fino a un litro di liquido, tuttavia, la voglia di urinare arriva con un riempimento di 200 millilitri. Sotto pressione, l'urina passa attraverso l'uretere ed è espulsa dagli organi genitali esterni. Normalmente, circa 1200 millilitri di sangue vengono filtrati al minuto, ma alcuni grammi vengono riassorbiti nell'urina residua.

Con la penetrazione dell'infezione nel sistema urogenitale, non deve essere confuso con le malattie a trasmissione sessuale, vengono violati i diversi livelli di formazione e di escrezione dell'urina. A seconda del tipo e della forma della malattia, i processi di riassorbimento dell'urina e della sua secrezione sono disturbati. A causa di edema grave, ostruzione e ritenzione della funzione urinaria. Le MST colpiscono i genitali esterni e portano a varie disfunzioni sessuali.

Le cause più comuni dei processi infiammatori e infettivi sono:

  • scarsa igiene;
  • malattie croniche;
  • rapporti sessuali senza l'uso di contraccettivi;
  • microtrauma frequente;
  • ipotermia;

Per un processo produttivo di trattamento e la prevenzione delle complicanze alle prime manifestazioni della malattia, è urgente consultare un medico e iniziare la terapia antibiotica.

Gli antibiotici per le infezioni urinarie nelle donne e negli uomini sono usati con la stessa frequenza.

Tipi di malattie e loro sintomi

Le malattie infettive interessano tutte le strutture del sistema. Causa malattie dei reni, della vescica, dell'uretra e degli organi genitali esterni.

Le malattie più comuni sono pielonefrite, glomerulonefrite, cistite, uretrite, vaginite, candidosi, clamidia, tricomoniasi, gonorrea, gonorrea.

Queste malattie possono presentarsi come forme nosologiche indipendenti o essere chiamate per la seconda volta, sullo sfondo di un processo infettivo già in atto. Avere un corso cronico e acuto.

I sintomi più comuni e locali più caratteristici sono:

  1. Temperatura febbrile
  2. Debolezza generale, malessere, perdita di appetito.
  3. Mal di testa e vertigini.
  4. Minzione disfunzione
  5. Escrezione di muco e pus.
  6. Cambia il colore delle urine.
  7. Dolore e crampi durante la minzione.

Il segno più caratteristico della pielonefrite sarà sensazioni dolorose nella parte bassa della schiena, intossicazione generale, dolore durante la minzione. La cistite si presenta sotto forma di dolore addominale inferiore, dolore nella toilette, un dente all'inguine. L'uretrite ha sintomi simili con l'infiammazione della vescica, è possibile differenziare con l'aiuto di ulteriori metodi di ricerca.

Le malattie sessualmente trasmissibili sono un po 'diverse.

C'è dolore e bruciore ai genitali, arrossamento del prepuzio, secrezione purulenta, odore sgradevole di urina. Eruzione ed erosione sono possibili.

Video: infezioni genitourinarie

Trattamento con antibiotici ad ampio spettro

Quando si conferma la presenza di un agente infettivo, è necessario iniziare immediatamente il trattamento.

Nella medicina moderna esiste una massa di antibiotici ad ampio spettro per il trattamento del sistema urogenitale. L'industria farmacologica produce vari tipi di antibiotici con un ampio spettro di azione.

Esistono diversi tipi e classi, tutti hanno un'azione batteriostatica, antimicrobica e battericida. In condizioni severe, si raccomanda di combinare più file di farmaci.

Le classi più comunemente utilizzate sono:

  • penicilline;
  • tetracicline;
  • aminoglicosidi;
  • cefalosporine;
  • karbapinemy;
  • macrolidi;
  • lincosamidi;
  • derivati ​​del nitrofurano;
  • chinoloni.

Un certo numero di penicilline appartiene alla classe degli antibiotici beta-lattamici. Faglieli dai funghi Diviso in naturale, semi-sintetico e aminopenicilline. Il farmaco naturale più attivo è la benzilpenicillina. Colpisce una gamma ristretta di batteri piogeni. Semisintetica - La meticillina, ha uno spettro d'azione più ampio. Elimina la maggior parte dei cocchi e dei bastoncini gram-positivi e negativi. Le aminopenicilline hanno la più ampia gamma di effetti, tra cui amoxiclav e aminopenicillina.

Cefalosporine - a differenza delle penicilline è la loro resistenza alle beta-lattamasi. Diviso in cinque generazioni.

  1. Cefalotina, Cefradina.
  2. Cefuroxime, Cefotiam.
  3. Cefotaxime, Ceftazidime, Ceftriaxone.
  4. Cefepime.
  5. Ceftaroline.

Più alta è la classe, maggiore è la resistenza alla beta-lattamasi.

Farmaci a base di macrolidi, che hanno l'effetto meno tossico, rispetto ad altri mezzi. Attivo contro cocchi gram-positivi e parassiti intracellulari. Condividi su farmaci naturali e semi-sintetici. Questi includono: Eritromicina, Azitromicina, Roxithromycin.

Il carbapinema è una classe di antibiotici beta-lattamici. Un certo numero di farmaci presentati da Meroponem, Faropenem, Imipenem.

Le tetracicline appartengono al gruppo dei polichetidi. Influiscono su un gran numero di barre gram-positive e gram-negative, nonché su alcuni tipi di protozoi. I rappresentanti più caratteristici sono: tetraciclina, ossitetraciclina, clortetraciclina.

I lincosamidi legano il ribosoma cellulare e, di conseguenza, abbattono la sintesi proteica.

Usato come farmaci di seconda linea per infezioni da gram-positivi e flora anaerobica.

Raccomandazioni per l'uso di droghe

  • Nolocina: durante il trattamento è necessario consumare una quantità sufficiente di liquido. Prendi questo farmaco dovrebbe essere a stomaco vuoto, acqua potabile. È necessario prendere 1 compressa 2 volte al giorno, 400 milligrammi. Assegna per 14 giorni. Gli analoghi sono Norfloxacina, Norbactina. Il prezzo medio per 10 compresse è di 170 rubli. La neocitina deve essere assunta per via orale, prima dei pasti. Un ciclo di trattamento per adulti è di 200 milligrammi per tre dosi di 7 giorni. Bambini - 50 mg per tre dosi. Analoghi - Neobutina, Trimebutina. Prezzo di farmacia - 400 rubli.
  • Monural per sciogliere una bustina di una dose di 3 grammi in acqua bollita. Prendilo per via orale una volta al giorno. Il corso del trattamento consiste in una singola ricezione. Analogico - Fosfomycin. Il prezzo di mercato è di 465 rubli.
  • Canephron - la vecchia generazione prende 2 pillole tre volte al giorno, bambini - uno, indipendentemente dal pasto. Dopo che i sintomi si sono attenuati, il trattamento profilattico è raccomandato per un mese. Analoghi - Bioprost, Aflazin. Prezzo - 450 rubli.
  • Cystone: il trattamento con questo farmaco richiederà bere grandi quantità di acqua. Deve prendere 2 compresse due volte al giorno, 100 milligrammi. Il ciclo di trattamento dura sei mesi. Analoghi - Uronefron. Valutazione di mercato - 365 rubli.
  • ProstaNorm - Prendi 1 compressa da 200 mg due volte al giorno, 30 minuti prima dei pasti o un'ora dopo. La durata del trattamento è di sei mesi. Analoghi - Vitaprost, Samprost. Prezzo - 270 rubli.
  • Furagin - agli adulti vengono prescritte due compresse con un dosaggio di 100 milligrammi quattro volte al giorno, il primo giorno di trattamento. Quella che segue è una compressa tre volte al giorno. Analoghi - Furazidin, Furadonin. Il prezzo da pagare sul mercato è di 250 rubli.
  • Ceftriaxone - flaconi da 1 grammo. Il contenuto deve essere sciolto nell'ampolla anestetica o acqua per preparazioni iniettabili per via intramuscolare o in 20 ml di soluzione salina per somministrazione endovenosa. Prick 2 volte al giorno per 7 giorni. Analoghi - Rotsefin, Zatsef. Il prezzo medio per una bottiglia è di 25 rubli.
  • Meroponem - flacone da 1 grammo diluito in 200 millilitri di soluzione fisiologica. Iniettare per via endovenosa due volte al giorno. Il corso del trattamento è di 5 giorni. Analogici - Alvopenem, Diapenem. Prezzo in farmacia - 490 rubli.
  • Eritromicina: prendi 100 mg di compresse due volte al giorno, 1 trucco prima dei pasti. Il corso del trattamento è di 7 giorni. Analoghi - Dalatsin, Zerkalin. Prezzo - 200 rubli.
  • Amoxiclav - con una corrente media di 625 grammi prescritti ogni 8 ore. Il corso del trattamento da 5 a 14 giorni. Analoghi - Ekolinkom, Ekoklav. Il prezzo medio è di 200 rubli.

Video: "Trattamento delle infezioni del tratto urinario inferiore" - intervista al prof. O.B.Loranom